Storia della Musica Cubana

q
musica
g

L'isola di Cuba ha sviluppato un'ampia gamma di stili musicali creoli , basati sulle origini culturali europee e africane. Fin dal XIX secolo è stata molto popolare e ha influenzato tutto il mondo. In un certo senso è la forma musicale più popolare del mondo, dall'introduzione della registrazione. La musica di Cuba , che include strumenti e danze, trae origine dall'Europa e dall'Africa; non rimane nulla delle tradizioni autoctone Indiane, tranne per il tabacco, che per i Taino era una droga rituale. Alcuni nomi rimangono di origine indiana come Guanabacoa , e la stessa Cuba è la contrazione di Cubanacan , che significa dimora-abitazione.

 

La musica tradizionale cubana costituisce un patrimonio artistico noto e apprezzato a livello mondiale. Lo stile di vita dei cubani stessi è strettamente legato alla musica che accompagna pressoché tutti i momenti della vita, in forma sia di canto , sia di ballo , sia di esecuzione strumentale.

 

Musica Tradizionale Cubana

cuba a torino
tromba
jk

La musica tradizionale cubana costituisce un patrimonio artistico noto e apprezzato a livello mondiale.

Lo stile di vita dei cubani stessi è strettamente legato alla musica che accompagna pressoché tutti i momenti della vita, in forma sia di canto, sia di ballo, sia di esecuzione strumentale.

L'isola di Cuba ha sviluppato un'ampia gamma di stili musicali creoli, basati sulle origini culturali europee e africane. Fin dal XIX secolo è stata molto popolare e ha influenzato tutto il mondo. In un certo senso è la forma musicale più popolare del mondo, dall'introduzione della registrazione. La musica di Cuba, che include strumenti e danze, trae origine dall'Europa e dall'Africa; non rimane nulla delle tradizioni autoctone Indiane, tranne per il tabacco, che per i Taino era una droga rituale. Alcuni nomi rimangono di origine indiana come Guanabacoa, e la stessa Cuba è la contrazione di Cubanacan, che significa dimora-abitazione.

ABBIAMO TANTI ARTICOLI DA LEGGERE

Share by: